Amiche per (Cau)caso – Stagione 3

Scena 1

Pomodà, Dovanice, Zukcoh, e Ferdeor sono seduti a guardare la TV nel salone dell’Hotel Pomel. Pomodà, la proprietaria, accende la TV.

C’é la scena del telegiornale, dove la presentatrice, Porona, sta presentando le news.

porona

Gamarjoba e Alolissimo Pomel fatto di Orel Lucentel! Benvenuti a Gybray News! Ebbene, oggi, il Prof Guzekin ne ha combinate una delle sue! Ha usato la sua tecnologia avanzata per copiare persone ed edifici da tutte le parti del mondo, periodi del tempo, e perfino universi diversi, e ha creato una città stratopica! La città di Guzekia, che si trova nel Qualcosistan in Gybray, proprio accanto a Xyronia…

dovanice

Ey! Xyronia! Ma é dove viviamo noi!

ferdeor

Gurg!

pomodà

Dobbiamo andare a visitare Guzekia! Magari anche trasferirci là!

zukcoh

Secondo me là c’é una copia dell’Hotel Pomel, insieme a noi quattro!

pomodà

Questo sarebbe una bella cosa!

dovanice

Diakh.

zukcoh

Quindi lasciamo l’hotel a Ciliegià!

pomodà

K’argad.

Scena 2

Pomodà sta guidando la Pomel Mobile, dove ci sono anche Zukcoh, Dovanice, Ferdeor, e Orgen.

orgen

Woof! Ruff ruff!

dovanice

Teehee! Basta, mi sta leccando!

pomodà

Ad un certo punto ti abitui, poi guarda, ci siamo quasi!

zukcoh

Vero!

scena 3

I nostri amici sono alle porte di Xyronia, parcheggiano l’auto, e vedono Guzekin e il piccolo Poppun.

guzekin

Pryvet a tutti! Benvenuti alla mia nuova città-laboratorio, un mondo tutto da scoprire!

poppun

Popo!

orgen

Woof! Ruff!

pomodà

Oh, che carino!

guzekin

Si chiama Poppun ed é mio figlio alieno. E’ entrato nel mio laboratorio il primo aprile del 2019…

zukcoh

Quindi oggi esploreremo Xyronia!

dovanice

Si! Esploriamo! Kupo!

ferdeor

Gurg.

pomodà

Sei proprio come Devilla Incudine!

dovanice

No! Io sono come Ayla Secura! Kupo!

zukcoh

Quale, quella di Star Wars?

dovanice

No, quella é Aayla Secura. Mai conosciuta in vita mia e non penso la incontreremo a Guzekia. Io intendo Ayla Secura, la ragazza circassa che si intende di sicurezza!

guzekin

Oooh, quella! Non ti preoccupare, vedrete anche lei. Pensavo non l’avesti ancora incontrata?

dovanice

Non l’ho vista fisicamente ma ho rotto il quarto muro, kupo!

pomodà

Ooh ooh, questo quarto muro. Così rotto che, guarda dove ci troviamo!

zukcoh

In una città tutta da esplorare.

dovanice

Fatta di pezzi e pezzi di altre città.

ferdeor

Gurg.

guzekin

Verranno in tanti, voi cinque siete solo i miei primi visitatori!

orgen

Ruff ruff!

Pomodà, Dovanice, Orgen, Ferdeor, e Zukcoh entrano dentro Guzekia.

scena 4

Pomodà, Dovanice, Orgen, Ferdeor, e Zukcoh stanno esplorando Guzekia, quando si imbattono nella copia dell’Hotel Pomel!

dovanice

Oh! Guarda! E’ dove ci sono le nostre copie, kupo!

orgen

Ruff ruff.

zukcoh

Ci sono le copie di tutti, l’unico che é originale é Guzekin!

pomodà

Vero!

ferdeor

Gurg.

La copia di Dovanice esce dalla copia dell’Hotel Pomel.

dovanice copia

Ey! Pomodà! Ma non capisci! Voglio incontrare la vera Dovanice!

DOVANICE

Alolissimo pomel, dovaliziosa copia!

dovanice copia

Chissà che succede se ci tocchiamo, kupo!

Dovanice e la sua copia si toccano le dita. L’universo esplode! Una Dovanice non può coesistere con’un’altra, sarebbe troppo strano! Infatti le copie di Guzekia non possono uscire fuori da Guzekia, ed é solo Guzekin che li può aiutare. Alla prossima? Chi lo sa.

scena 5

Ci spostiamo ad un piccolo ristorante, “Sapori d’oriente”, sempre a Guzekia, accanto alla copia di “Polpette di Pol Pot” – poco visitato, ma ben molto amato. Sei persone sono sedute all’unico tavolo del ristorante. Ci sono i nonni, Brisco e Amara Lupetti, loro figlio Olmer, loro figlia Eneka, poi c’é Lapo il marito di Eneka, e Voni la moglie di Olmer. Lapo e Voni sono anche loro fratello e sorella, che provengono dall’estremo Oriente. (O almeno Lapo e Voni sono disegnati con un design più “mongoloide” degli altri membri della famiglia. Mukokuseki et al.)

brisco

Oh, otteniamo così pochi visitatori.

amara

Vero.

olmer

Dobbiamo cucinare più Khachapuri, così compreremo il ristorante accanto, “le Polpette di Pol Pot”.

eneka

Ma se sono un ristorante georgiano, com’é che si chiamano polpette di pol pot, non si dovrebbe chiamare i khachapuri di stalin o qualcosa del genere? Ne parlerò con Polpettoso.

lapo

Il nome é solo un gioco di parole, quì a Guzekia ci sono tanti posti così, tipo l’Hotel Pomel, e poi i nostri rivali, “le Polpette di Pol Pot”, non sono un ristorante georgiano… sono un ristorante greco e lesbico.

voni

Greco e lesbico?

lapo

Si, sorellina cara, greco e lesbico, invece che greco e lebanese!

voni

Non chiamarmi sorellina cara, siamo fratelli gemelli, lo sono pure Elmer ed Eneka!

olmer

Mi chiamo Olmer…

voni

Non ti chiami nessuno dei due perché i nostri nomi sono tradotti per far capire meglio la nostra personalità, kupo!

lapo

Infatti! Non sono nemmeno sicuro se io e Voni siamo davvero orientali o semplicemente disegnati così!

eneka

O magari io ed Olmer non siamo nemmeno occidentali… non si capisce nulla! Oy vey!

brisco

Siamo ebrei?

olmer

No, no, vi spiego tutto. I miei genitori, Brisco e Amara, sono nati nel 1950. Sono cresciuti insieme in un piccolo villaggio e nel 1980 hanno avuto me ed Eneka. Nel 1991 io mi innamorai di una ragazza dello stesso villaggio, Lamia Destr. Nel 1992, io e Lamia avemmo un figlio, Bianco Namura. Io e Lamia ci separammo presto, e a Bianco io lo vissi poco. Nel 1993, io ed Eneka incontrammo due gemelli asiatici nel nostro villaggio. Si chiamavano Lapo e Voni Nugetti, e noi quattro diventammo presto amici. Così Lapo e Voni decisero di trasferirsi insieme a noi e fondare un ristorante insieme a noi. Nel 2009, io sposai Voni ed Eneka sposò Lapo. Nel 2010, io e Voni avemmo una figlia, Holly Alto, mentre Lapo ed Eneka ebbero un figlio, Grisù Alto. Nel 2016, Bianco Namura morì ingoiando un pezzo di khachapuri. Gli unici ad andare al funerale furono io, Voni, ed Holly. Il giorno dopo il funerale, il fantasma di Bianco Namura apparse davanti a tutti e noi otto. Ci fece una maledizione… la maledizione del khachapuri. Dovevamo preparare il khachapuri più grande e più bello della città!

voni

Un khachapuri più grande e più bello della città? Si può fare?

lapo

Diakh. Ma non c’é spazio. Serve soltanto un khachapuri con un’anima figurativa…

olmer

E lo prepareremo.

amara

Sarà come l’antica leggenda.

Holly e Grisù entrano nella stanza principale del ristorante.

holly

Papà! Mamma! Zii! Nonni!

grisù

Guarda! Abbiamo preparato il nostro primo Khachapuri!

holly

Ma ci vive dentro una libellula!

voni

Non preoccupatevi, ragazzini. Le libellule sono brave amiche e danno un buon sapore!

Lapo prende il khachapuri e la libellula, e li mette in una gabbia.

La copia di Dovanice entra nel ristorante.

DOVANICE COPIA

Kupo a tutti! Alolissimo Pomel!

olmer

Ma tu chi sei? Non sei del villaggio!

dovanice copia

Ma che villaggio e villaggio! Sei una copia anche tu! Tu sei la copia del vero Olmer Lupetti!

olmer

La copia?

dovanice copia

Si! Siamo a Guzekia, la città inventata dal Prof Guzekin!

lapo

Quindi vuol dire che…?

dovanice copia

Si, “Le Polpette di Pol Pot” sono davvero proprio accanto a voi, e siete liberi dalla maledizione di Bianco Namura!

Scena 1

Ayla, Perpugilliam, e Relay stanno passeggiando per le strade di Xyronia.

perpugilliam

Alolissimo Pomel, ragazze!

ayla

Che c’é, P?

relay

Shob de doop mi loop! Vuoi che combiniamo un’altra di queste marachelle insieme?

perpugilliam

Diakh! Ey ey! Vorrei esaurire l’Arabia!

ayla

Esaurire l’Arabia?

relay

Ma cos’é l’Arabia?

ayla

Beh, potrebbe essere qualsiasi cosa, ara ara! Kupotte ni gambatte desu lah! Ma esauriamola lo stesso, dah!

relay

Shob de doop! Così diventa Arabia Esaurita! Oh, mi loop! Guarda il mio Strangybutt!

Relay lancia il suo Strangybutt.

relay

Shob de doop mi loop!

Dallo Strangybutt appare un portale magico. Perpugilliam abbraccia Ayla e Relay ed entra nel portale.

ayla

Oh, vorrei tanto vederla esaurita!

relay

Ma tu non eri sempre a parlare di sicurezza?

ayla

Si ma se si esaurisce noi la beveremo come una buonissima aranciata, kupo!

relay

Shob de doop mi loop, kupo!

Ayla e Relay si danno il batticinque.

ayla

Secondo me fra un pò P ritorna.

relay

Shab de doop!

Perpugilliam ritorna dal portale!

perpugilliam

Kupissimo, ragazze!

ayla

Ma non era Alolissimo?

relay

Nah, a volte é Kupissimo.

perpugilliam

Vin zrunavs? Comunque, boku ho esaurito l’Arabia, kupo!

ayla

L’hai esaurita? E come?

relay

Eccome, eccome. Shab de doop mi loop!

perpugilliam

Grazie al potere della poltrona d’oro, kupo!

ayla

Ah, ricordo, quella serata con Vartan e tutti gli altri…

relay

Si, me la ricordo anch’io.

perpugilliam

E anche boku! Kupo!

ayla

Vin itsis come mai ce la ricordiamo tutte e tre se é accaduta in un mondo parallelo…

relay

Forza del quarto muro, kupo de! Shab de doop mi loop!

perpugilliam

Quindi questo é un mondo astratto?

ayla

Diakh.

relay

Kupo, desu.

Le tre ragazze si abbracciano.

SCENA 1

Guzekin e Lonnie sono nel laboratorio di Guzekin.

guzekin

Lonnie!

lonnie

Huh?

guzekin

Hai mai incontrato una con quattro preposizioni semplici nel nome?

lonnie

Non credo…

guzekin

Io si!

lonnie

E chi?

guzekin

Aroush in-con-tra-da!

lonnie

Ah ah, incontrata in con tra da.

Aroush e Kerli entrano nel laboratorio.

aroush

Forse sotto ad una contrada.

kerli

Si!!!!! Sorellona! Che bella questa!

aroush

Oh yeah.

Aroush e Kerli si danno il batticinque.

scena 1

Zukcoh e Pomodà sono seduti su un divano dell’Hotel Pomel.

zukcoh

Ey, lo say che la mia figlia messicana fa l’orcologa?

pomodà

Ah, davvero?

zukcoh

Si. Sai qual’é l’orco più famoso?

POMODÀ

No.

zukcoh

L’Orco Yoghi!

ZUKCOH

Ey, Pomodà, come stai?

POMODA’

Bene, grazie, hai visto l’orsacchiotto di Dova?

DOVANICE

Ho perso il mio Orsetto Orchetto in un’orda…

ZUKCOH

Un’orda così? (Serena dei Pokémon e 12 Pikachu)

DOVANICE

No… un’orda pomì! (cinque Susan Wainwright, forse le Susan Five.)

POMODA’

Almeno non fu l’Orco Yoghi!

AROUSH

Ey, secondo me arrivano gli alieni!

VARTAN

Alieni? Forse sei GIA’ un’aliena…

SHALIG

Ma un’aliena così? (Uzbebe Hart)

KERLI

No… Un’aliena pomì! (Susan Wainwright)

RELNA

Ey! Noi l’alieno l’abbiamo trovato! Si chiama Thibak!

SHIKA

No, il mio alieno preferito é Poppun!

ELEK’TRA

Monsta!

ELEK’TRA

Monsta Monstaa Monsta!

ELEK’TRA

Monsta Life!

AROUSH

Mostro? Ma quale mostro?

DARILLYS

Quello delle Amarillys!

(Oh yeah!)

DARILLYS

Ey Azzy, lo sai che hai una sorella gemella?

AZZY

Davvero? E chi é?

DARILLYS

E’ Azkaban!

scena 1

A Palermo, due gemelli, Angelo ed Anna Amianto, si alzano dal letto al giorno del loro diciottesimo compleanno.

anna

Angelo! Oggi é il grande giorno!

angelo

Si! Il nostro compleanno!

anna

Il giorno della ninnananna turcomanna!

angelo

Anna! Ma che dici!

anna

Ninnananna turcomanna, fa rima col mio nome! Oh yah!

angelo

Io, una ninnananna turcomanna, mai sentita…

anna

Presto la sentirai!

Angelo ed Anna si vestono, e vanno a fare colazione insieme ai loro genitori, papà Antonio Amianto, e mamma Belana Brindisi. Angelo ed Anna si siedono insieme ai loro genitori. Tutti e quattro mangiano la stessa cosa: mela tagliata a pezzi, un bicchiere di latte, e alcuni biscotti con le gocce di cioccolato.

antonio

Bel, glie lo dici tu o glie lo dico io della vincita?

angelo

Vincita?

anna

Abbiamo vinto una ninnananna turcomanna?!?

belana

No, Anna. Avete vinto un’isola.

anna

Si! L’isola di Ninnananna Turcomanna!

angelo

Che nome strano! Perché non chiamarla isola dei Manni?

anna

‘manni per diminutivo.

antonio

Piccoli manni crescono.

anna

Io sono una ‘manna, e lo é pure Angelo… L’isola dei Manni, che é quasi isola dei matti!

angelo

Matti?

anna

Si, come una ninnananna turcomanna!

Appena finito di fare colazione, Angelo ed Anna posano i loro piatti, bicchieri e posate nel lavandino, abbracciano i loro genitori, ed escono via da casa!

belana

Ci mancherete molto!

anna

Si, proprio come una ninnananna turcomanna!

Scena 2

Angelo ed Anna salgono su un traghetto, dove li saluta il pilota, Gianmarco Frassica.

gianmarco

Alolissimo, vincitori! Voi siete i gemelli Amianto, vero?

angelo

Io sono Angelo.

anna

E io sono Anna! Anna della ninnananna turcomanna!

gianmarco

Mai sentita.

anna

Fa rima.

gianmarco

Comunque, io sono Gianmarco Frassica, e sono il pilota della SS Spumarina. Vi porterò all’isola di Armoricana!

anna

Ma come, non si chiama Isola delle Ninnananne Turcomanne?

gianmarco

No. Arriveremo in un baleno!

anna

Che é anche il maschio della balena!

Gianmarco si mette al timone, Angelo ed Anna si siedono sulla panchina.

scena 1

Siamo su un palcoscenico a Dorfa, la capitale di Gybray. Bluella Aquaglub sta presentando il festival annuale: la competizione tra chi ha i capelli più blu.

bluella

Alolissimo Pomel, fatto di Orel Lucentel! Benvenuti e benvenuta alla 5478esima competizione gybrayosa patatosa unicornosa di… Chi ha i capelli più blu?

Aroush, Shika, Kerli, Nyssa, Adric, e Unicorno salgono sul palco.

AROUSH

Vincerò io, kupo!

kerli

Siiii! Sorellona!

unicorno

Ma che dite.

shika

Noi Halapsian siamo famosi per i capelli blu.

nyssa

Più blu del tuo più!

adric

Lo sarai anche tu, kupotte gambatte shori mtaberi!

bluella

Allora. Prima competente. Aroush Halapsian!

Bluella prende un marchingegno per controllare il blu, e lo mette nei capelli di Aroush.

bluella

Aroush Halapsian, tu sei 100% blu!

aroush

Lo sapevo già.

Ad un tratto, spunta fuori Sakartcupo, che lancia una sfera nera al palcoscenico. Tutti scappano, tranne Aroush, Shika, Kerli, Nyssa, Adric, e Bluella. Nyssa ed Adric si mettono a piangere, ma Aroush li protegge.

aroush

Sakartcupo! Sei sempre tu!

sakartcupo

Non ti preoccupare, blu del tuo blu!

Sakartcupo usa la levitazione per prendere Aroush e la scaraventa il più lontano possibile.

scena 1

Lonnie e Guzekin sono seduti su delle sedie nel laboratorio di Guzekin.

lonnie

Guzy! Dimmi qualcosa di profondo!

guzekin

Tunnel.

lonnie

No! Non in quel senso!

guzekin

Pozzo?

lonnie

Qualcosa che nasce dal cuore!

guzekin

Aorta.

Lonnie fa il facepalm. Guzekin si mette a ridere.

scena 1

La stazione spaziale Mnorfm sta roteando attorno al pianeta Zturpnm. Il valoroso eroe alieno Xnpmukn sta camminando nel corridoio principale, ed entra in una porta, dove lo aspettano i suoi collaboratori e il suo boss, Pknm.

Pknm

Allora, Xnpmukn, caro, siediti.

Xnpmukn si siede sull’unica sedia che era rimasta vuota.

pknm

Come tutti sanno, mille anni fa, sul pianeta Zturpmn fu dichiarata la federazione intergalattica di Mrt. Ma nello stesso momento, nel pianeta Oaoau, fu fondata la federazione intergalattica di Auea. Da quel giorno, Mrt e Auea furono intensi rivali, annettendo galassie e pianeti. Oggi, l’intero universo é diviso in due tra le due federazioni intergalattiche. Ma al centro, rimane una sola galassia, in cui un solo pianeta ha evoluto vita sapiente. Tu, Xnpmukn, devi andare a conquistare quel pianeta, molto meno avanzato di come noi eravamo quando abbiamo fondato Mrt, o di com’era Oaoau quando fondarono Auea.

XNPMUKN

Ok, ho capito!

scena 2

Xnpmukn sale su un teletrasporto. Si teletrasporta sulla Terra.

xnpmukn

Allora… segni di vita, huh?

Alcune pecore si avvicinano a Xnpmukn.

pecora 1

Baaah.

xnpmukn

Mi sai dire dove si trova la prossima città?

pecora 1

Baah!

La pecora se ne va, e Xnpmukn la insegue.

scena 3

Xnpmukn passeggia per la steppa sarmata, e ad un certo punto intravede una nativa di Oaoau!

xnpmukn

Krk!

AEAIA

Eeoeoeoiui!

xnpmukn

Io sono Xnpmukn di Zturpnm!

AEAIA

Io sono Aeaia di Oaoau!

xnpmukn

Tkr nmn rgrtlkpzk!

aeaia

Oaoaoaeaeae uauauea oai!

Xnpmukn ed Aeaia cominciano a lottare. Ad un certo punto, un terrestre appare in sella ad un cavallo.

Scena 1

Xnpmukn ed Aeaia stanno lottando, mentre Oroichos, il Gran Duca di Sarmazia del titolo, li sta guardando. Oroichos é in sella a Tarxidae, uno dei suoi dieci cavalli.

oroichos

Ey, ragazzi, che fate?

Oroichos scende dal cavallo. Xnpmukn ed Aeaia lo guardano e smettono di lottare.

Xnpmukn

Pksz stz krk! ttt!

aeaia

Ouaea eaeoea aiu!

oroichos

Umm… siete alieni, vero?

Il cielo diventa nuvoloso, si illumina di rosso, e appaiono un sacco di navi spaziali. Da un lato, ci sono 1000 navi spaziali della federazione intergalattica di Mrt, e dall’altro, ci sono 1000 navi spaziali della federazione intergalattica di Auea!

XNPMUKN

Xnx! Ttt!

aeaia

Uououo! Oe?!?

Oroichos, Xnpmukn, ed Aeaia saltano in groppa a Tarxidae e scappano verso il bunker granducale sarmato, mentre le navi spaziali cominciano a combattere tra di loro nella steppa.

scena 2

Oroichos, Xnpmukn, ed Aeaia stanno giocando ad un gioco di società nel bunker granducale sarmato.

xnpmukn

Tkn!

Xnpmukn tira il dado. Il dado arriva al numero 5. Xnpmukn mette la sua pedina avanti di 5 caselle.

aeaia

Uao! Oua iu!

oroichos

Bravo, hai vinto!

Ad un tratto, una parte del soffitto del bunker si squaglia. Alcuni commilitoni di Mrt scendono giù.

commilitone 1

Trz pnk mnk! Rtkfb rn!

xnpmukn

Pnk trnd pnmnszn rml! Rk.

commilitone 1

Rtk.

I commilitoni si teletrasportano via. Xnpmukn, Aeaia, ed Oroichos si avvicinano alla porta del bunker, la aprono, ed escono.

oroichos

Siamo ancora in guerra, ragazzi!

xnpmukn

Andiamocene a casa tua!

oroichos

Tu parli il sarmato?

aeaia

No, i commilitoni hanno acceso il traduttore universale. Comunque, io sono Aeaia del pianeta Oaoau, pianeta fondatore della federazione intergalattica di Auea. Lui é Xnpmukn del pianeta Zturpnm, pianeta fondatore della federazione intergalattica di Mrt. Per mille anni, le due federazioni intergalattiche sono state rivali. Adesso, questo é l’ultimo pianeta da conquistare.

xnpmukn

Ma noi due vogliamo la pace, e per questo, ci siamo aggiunti a te.

oroichos

E io sono Oroichos, il Gran Duca di Sarmazia.

aeaia

Gran Duca? Sei il leader di questo posto?

oroichos

Si, sono stato eletto ieri per i miei valori ed il mio coraggio.

xnpmukn

Allora, da oggi, noi saremo gli avvisori del Gran Duca di Sarmazia!

Scena 1

Oroichos, Xnpmukn, ed Aeaia sono seduti su delle sedie nell’ufficio granducale di Sarmazia.

xnpmukn

Ey, sapete chi ha inventato la birra?

oroichos

I sumeri.

aeaia

Dobbiamo farci un applauso!

oroichos

Come mai?

xnpmukn

Sumeritavano!

Ad un tratto, la porta si apre bruscamente, ed entra Kazeri!

kazeri

Io sono Kazeri di Roxolania, e quegli alieni pazzi hanno distrutto la mia casa!

aeaia

Roxolania? E’ come una Robloxiana?

kazeri

Niente scherzi. Allora, gran duca…

oroichos

Si?

kazeri

Ho grande voglia di un gelato al cioccolato!

xnpmukn

Comunque, io sono Xnpmukn.

aeaia

Io sono Aeaia, gambatte!

oroichos

Gambatte?

aeaia

Un’espressione. Vuol dire che la metaipnosi delle due federazioni rivali fa si che non si può produrre opposizione, quindi a Kazeri é venuta la grande voglia di un gelato al cioccolato.

kazeri

Ben detto, amica.

aeaia

Amica? Siamo… amici?

oroichos

Si, noi quattro siamo amici!

xnpmukn

Allora… Andiamo! Pnz krk tpm nk!

Kazeri, Aeaia, Oroichos, e Xnpmukn escono dall’ufficio.

scena 2

Kazeri, Aeaia, Oroichos, e Xnpmukn sono fuori dal castello granducale sarmato.

kazeri

Ey Xnpmukn, ma il tuo linguaggio non ha vocali!

xnpmukn

1000 anni fa, alla fondazione della federazione intergalattica di Mrt, il Mrtese non aveva vocali, poi le ha ottenute su influenza dell’Aueano, che é la lingua di Aeaia. Ancora oggi, il sistema di scrittura Mrtese usa solo consonanti, e il sistema di scrittura Aueano usa solo vocali.

aeaia

La federazione di Mrt e la federazione di Auea sono state fondate nello stesso momento, e da quel giorno, sono state rivali.

oroichos

E ora vogliono conquistare la Terra…

scena 1

oggi è un giorno meraviglioso a Rakastan, nella villa di Puligan, arrivano due splendide ragazze ARLEN CORAL e NORA ANOUKEVAN sono in cerca di qualcosa di misterioso, cercano il loro passato, hanno perso la memoria l’unica cosa che ricordano sono i loro nomi.

NORA

guarda lì quel ragazzo con i capelli corallo e le lentiggini ci sta salutando.

arlen

wow che bel ragazzo Nora mi sembra di conoscerlo da sempre…

gustav

balven!!! ragazze siete splendide cosa vi porta qui nella mia splendida villa Puligan, io sono Gustav Baldvin, figlio del sovraintendente ALE BALDVIN…

nora

balven????

gustav

si saluto rakastano mie nuove concittadine

arlen

ohohoh che lucente splendore rakastano…lucent bellel

nora

Arlen!!! ma cosa dici? cerca di tornare in te!

arlen

gruu!!! Nora nemmeno sappiamo chi siamo e dovrei tornare in me? sciocca chiuchina!

nora

scusa Gustav lei è un Pò STRALUNATA!!! comunque dice il sovraintendete…

arlen

poi sarei io quella stralunata, Nora! Già sentendo il nome sovraintendente te ne sei innamorata!

nora

Arlen! Ma cosa stai dicendo! Sto solo pensando che il sovraintendente potrebbe aiutarci a scoprire il nostro passato, e poi… chissà.

gustav

Ma di che passato parlate! Di verdure?

arlen

No, mio bel lucentel. Parliamo del nostro passato che noi non ricordiamo!

gustav

Come non ricordate!

nora

Ci siamo ritrovate quì nel Rakastan senza sapere come, non chiederci neanche il perché.

gustav

Amiche, Elven vi rinfrescherà con un succo di mirtillo Kochi… la specialità del Rakastan.

nora & Arlen

Yeah! Andiamo!

Le due ragazze e il loro nuovo amico Gustav si mettono in viaggio per l’oasi del Kochi.

gustav

Eccoci arrivati. Lei é Elven. La mia amica dell’infanzia.

elven

balven! Emigrate arabe!

NORA & ARLEN

balven anche a te, rakastana! Che meraviglioso posto!

Ad un tratto, a Nora appare un ricordo.

NORA

Arlen! Adesso ricordo! Anch’io volevo aprire un’oasi!

arlen

Oh, ricominciamo con le solite e insolite parole di Nora.

NORA

Ma che insolite insalate insiliti! E’ la verità!

elven

Guarda, Nora. Io sto vendendo l’oasi. Se vuoi puoi comprarla.

NORA

Perché la vendi?

elven

Vado a vivere ad Yerevan! Ho ricevuto una proposta da Aroush.

NORA

Chi é Aroush?

elven

Una ragazza che faceva la regina di scacco umano per il suo vecchio liceo. Ora vive a Guzekia nell’isola di Tiibii, é l’assistente principale per il famoso Prof Guzekin! Aveva bisogno di qualcuna che la sostituisse per il suo team di scacco umano.

arlen

Che storia strampalata!

NORA

Ok! prenderò io l’oasi di Kochi.

arlen

Ok! Prenderò io Gustav! Eee…

NORA

Cosa stai farfacchucchiando!

gustav

Ahahah! Che divertente sei, Arlen!

arlen

Che Rakastano lucentel sei, Gustav!

NORA

Dicevamo, Elven?

elven

Da domani, l’oasi sarà tua. Io parto stanotte.

nora, arlen, & Gustav

Yeah!

I quattro amici, seduti al tavolino, bevono finalmente il succo di Kochi, diventata la famosa bevanda di Nora.

scena 1

Elven saluta Gustav, Arlen, e Nora, e sale sul suo furgone.

elven

Andiamo al porto. Ho una barca che mi porta sulla terra principale. Il furgone sarà tuo Nora!

nora

Grazie!

Gustav, Arlen, e Nora salgono sul furgone. Gustav si siede accanto ad Elven, mentre Arlen e Nora se ne stanno dietro sulle casse di mirtilli. I quattro amici arrivano al porto col furgone. I quattro amici scendono dal furgone.

elven

balven!

gustav, arlen, e nora

balven!

I quattro amici si abbracciano, Elven scatta una foto di loro quattro insieme. Elven poi sale sulla barca e la rema verso nord.

elven

Non preoccupatevi! Mi rivedrete!

arlen

Lo speriamo!

nora

Ci fidiamo di te!

GUSTAV

Acqua in bocca!

Nora si prende il furgone e lo guida verso l’oasi. Arlen é seduta accanto a lei, mentre Gustav é seduto dietro insieme ai mirtilli.

scena 2

Con la barca, Elven arriva a Bandar Aftab, nell’Iran continentale. Decide di noleggiare un’auto.

elven

Balven!

rafiz

Balven! Sei di Rakastan, vero? Voi dite sempre Balven!

elven

Diakh. Devo andare ad Yerevan per fare la regina di scacco umano!

rafiz

Allora noleggia un’auto.

elven

Per questo sono venuta da te.

rafiz

Con quest’auto sarai presto ad Yerevan!

elven

Ok.

Elven sale sull’auto e arriva verso nord. Passando per l’Iran ed un pò di Turchia, finalmente arriva ad Yerevan.

elven

Ok. Quindi questo sarebbe il liceo Evipmind Kanarian!

Elven scende dall’auto e suona il campanello.

elven

Balven!

furnaz

Ah, sei di Rakastan?

elven

Si lo sono. Sono quà per fare la nuova regina di scacco umano!

furnaz

Ah, quindi sei il rimpiazzamento di Aroush!

elven

Si, lo sono.

furnaz

Entra pure.

Elven attraversa il cancello ed entra nel liceo. Arriva all’ufficio del preside.

elven

Balven, preside.

Arim

Balven, nuova arrivata… da Rakastan?

elven

Si, mi chiamo Elven Kochav e sono quà per fare la regina di scacco umano.

arim

Io sono Arim Noriturian e sono il preside di questa scuola.

elven

Ah, capito. Quindi io vengo a dormire nei dormitori?

arim

Si. Non ti preoccupare se non riesci ad imparare l’armeno, noi usiamo termini scacchistici in una lingua chiamata Proto-Eden.

elven

Ah, quella inventata da Guzekin!

arim

Si. Tu già sai giocare a scacco umano vero?

elven

Si, ho giocato a scacchi un sacco.

arim

Ma nel nostro scacco umano vale anche il simbolismo e la fantasia… Benvenuta nel club!

elven

Lo so.

Elven esce dall’ufficio del preside ed arriva nel suo dormitorio, e si mette il pigiama. E’ un pigiama del liceo Evipmind Kanarian, e tutti quelli da fuori Yerevan che giocano a scacco umano all’Evipmind Kanarian, hanno lo stesso pigiama.

Elven si riposa sul letto.

elven

Chissà se ci sono cose da leggere!

Elven trova un cassetto, e c’é un fumetto di Topolino… ma non é in persiano, arabo, inglese, e nemmeno in armeno, russo, o proto-eden. E’ in Matrix, un conlang inventato da Guzekin e basato su un film dello stesso nome.

elven

Whu? E’ in Matrix! Aroush legge in Matrix, beh io il Matrix non lo so leggere, quindi farò finta, tanto mi addormento subito…

Elven crolla a letto.

scena 1

Un nuovo giorno sorge a Rakastan. Nora si prepara per andare ad aprire l’oasi.

nora

Oggi é il primo giorno! Sono così entusiasta! Non avrei mai pensato di poter avere un’oasi tutta mia!

arlen

…ma cosa succede quì…

nora

Forza Arlen! Alzati! Dobbiamo andare ad aprire l’oasi!

arlen

Si, ma con calma, prima devo andare a fare colazione.

nora

Dai, su! Prenderai un succo di Kochi all’oasi! Preparati!

arlen

Ok, Nora!

Arlen e Nora si preparano per uscire e fanno colazione insieme a Gustav ed Ale.

gustav

Allora, lui é mio padre, il sovrintendente della caserma militare di Rakastan.

ale

balven, ragazze! Nora, ho sentito che hai preso in gestione l’oasi di Elven! Io tutti i pomeriggi vengo a bere un bicchiere di succo, quindi mi vedrai spesso.

nora

Con piacere, Ale!

arlen

Ok, tutto benissimo, grazie per la colazione, adesso noi andiamo a lavoro. Gustav tu verrai con noi.

gustav

Ma io devo rimanere in Villa Puligan! Oggi verrà il giardiniere per curare il nostro orto!

arlen

Allora ti aspettiamo per pranzo!

gustav

Ok, ragazze. Buon lavoro!

ale

Si, buon lavoro ragazze. A me, e a voi!

arlen & nora

Buon lavoro, entrambi bellen!

Arlen e Nora arrivano all’oasi e iniziano a servire i primi clienti.

Arlen si accorge che qualcuno dietro un cespuglio le sta scattando delle fotografie!

ARLEN

Nora! Qualcuno ci spia!

nora

Sarà legato al nostro passato, Arlen?

ARLEN

Oppure é Gustav…

nora

Siamo quì per cercare spiegazioni del nostro passato! Cerca di ritornare in te!

Nora cerca di avvicinarsi al cespuglio per cercare di capire chi c’é dietro.

nora

Ah-ah, ti ho scoperto!

elpi

No no no no! Non mi fare del male! Sono un ricercatore che sta studiando il mirtillo Kochi per portarlo nella mia terra! Jilbi-Jan, una piccola cittadina del Giappone!

nora

C’é bisogno di studiare il mirtillo Kochi dal cespuglio? Puoi avvicinarci a noi? Piacere, il mio nome é Nora!

elpi

Arigato! Io sono Elpi!

Elpi e Nora si avvicinano ad Arlen e bevono insieme il mirtillo Kochi. Nel frattempo arriva anche Gustav.

gustav

Balven a tutti! Chi é questo nuovo amico?

elpi

Io sono Elpi. Sono un ricercatore del mirtillo Kochi. Provengo da Jilbi-Jan in Giappone.

gustav

Benvenuto tra noi, amico giapponese!

Così i quattro amici decidono di bere il succo di mirtillo e mangiare delle frittelle alla banana preparate da Arlen.

Arlen, Nora, e Gustav non sanno che qualcosa di oscuro si sta per nascondere dietro la personalità di Elpi… che scoprirete nel prossimo episodio.

scena 1

Gustav, Elpi, Nora, e Arlen sono seduti al tavolino e si stanno bevendo il succo di Kochi.

gustav

Un Rakastano, uno dell’Iran continentale, e un Tagiko entrano in un bar. Il Rakastano dice: “Un caffé.” Il barista porta un caffé al Rakastano. Il Rakastano se lo beve. Quello dell’Iran continentale dice: “Due caffè.” Il barista li porta a quello dell’Iran continentale. Quello dell’Iran continentale porta uno dei caffé al Tagiko e gli dice: “Chi fa da se fa per tre.”

Nora, Arlen, ed Elpi ridono.

eAnche io voglio raccontarvi una barzelletta! C’era una volta Mister Gorbachov…

Arlen sputa il succo di mirtilli.

arlen

Gorbachov!?! Ma io…

Elpi si rende conto di aver detto qualcosa che potrebbe far insospettiere Arlen, così inia a scappare, Arlen,Nor,Gustav inseguono il piccolo bugiardino…

nora

sono troopo stanca non riesco!!! arlen vai tu!!

arlen

si lo prendo io a quel nano marino peloso!

elpi sicuro di aver seminato i ragazzi, arriva alla sua base spaziale, Arlen furba come è, scatta delle foto per farle vedere a Nora…

arlen

Nora guarda questo nano marino peloso, sà del nostro passato!

nora

adesso ricordo tutto ARLEN io conosco questo posto! noi siamo state clonate!!!

Arlen

clo..clo..clonate!

nora

si dobbiamo riprenderci i nostri corpi umani! le menti sono sempre le stesse ma i corpi no!

arlen

ma perchè tutto questo Nora!

nora

corbaciov vuole sapere dove teniamo le piantagioni di kochi, quindi ha deciso di clonare i nostri corpi e guadarli con le nostre menti, fino ad arrivare alle piantagioni di kochi che i nostri genitori ci hanno lasciato come eredità!

Passano i giorni, e di Elpi nessuna traccia. Nora e Ale si innamorano, e anche Arlen e Gustav, e vivono tutti insieme a villa Puligan. Nora e Arlen vivono nella speranza di poter riavere i loro corpi umani.

scena 1

Un giorno Arlen mentre era al supermercato vide Elpi, e decise di inseguirlo, chiamando prima Nora.

Arlen, inseguendo Elpi, arrivò insieme a Nora nel laboratorio segreto dove Arlen aveva una volta visto Elpi. Nora e Arlen si scontrano con Elpi e Gorbachov.

ARLEN & NORA

Orribili scienziati! Ridateci i nostri corpi!

gorbachov

Oh! Ma guarda chi si rivede! I miei cloni! E voi, cosa mi dareste in cambio, le piantagioni di Kochi?

elpi

E si, cosa ci daresti in cambio, le piantagioni di Kochi?

gorbachov

Tu zitto, stupido

arlen

Si chiama esattamente: nano peloso marino.

gorbachov

Huh-hm… tu zitto stupido nano peloso marino!

nora

Arlen! Ti sembra il momento di dare nomignoli! Gorbachov, tu non avrai mai le piantagioni ereditate dai nostri genitori!

Nora attacca Gorbachov con la mano. Gorbachov cade per terra, trasformandosi in un topolino!

Elpi sale sulla navicella spaziale insieme a Gorbachov gridando:

elpi

Non finisce quì, torneremo!

Nora e Arlen, finalmente sole, scoprono i loro corpi umani dentro delle taniche. Aperte le taniche, subito un flusso riporta le ragazze nei loro corpi umani, Arlen e Nora si abbracciano, possono finalmente tornare a casa da Ale e Gustav e raccontare al mondo la loro storia.

scena 1

Si vede una sala di programma TV di colore verde acqua. Darillys é seduta su una sedia col microfono in mano.

Darillys

Alolissimo Pomel, fatto di Orel Lucentel! Sono io, la vostra amatissima Darillys Tishanev. Non vi manco, perché io non sono in tutti gli episodi di Xyronia! Ta-dah!

Si sentono tanti applausi, Darillys fa un inchino.

darillys

Dopo tante avventure e mille paure, tra koali danzanti e loli comuniste, finalmente, io sono tornata insieme alle mie due miticissime amiche!

Ad un tratto, entrano in scena Elek’tra ed Aroush.

elek’tra

Rawr!

aroush

Io sono Aroush Halapsian e lei é Elek’tra Mgelidze!

elek’tra

Io dico Rawr!

aroush

Io sono a tema Armenia, Elek’tra é a tema Georgia, e Darillys é a tema Azerbaigian.

darillys

Per questo, anche se noi siamo state spawnate a pochi metri di distanza, il mio nome rima con Dovaev, il nome di Aroush rima con Dovaian, e quello di Elek’tra rima con Dovadze.

elek’tra

Rawr!

aroush

E poi ci sono quelli come Dovanice che hanno il nome di una sola parola.

lonnie (offscreen)

Scusate!

Aroush, Elek’tra, e Darillys si girano a guardare Lonnie, che alza sul palco.

LONNIE

Non notate che io, Lonnie Danvers, non sia stata usata troppo poco in questa storia?

elek’tra

Rawr.

scena 1

Siamo nella camera di Marielda e Mellina all’Hotel Pomel. Relna sta babysittando Marielda e Mellina.

relna

Ey ragazze, state calme perché io oggi sarò la vostra babysitter!

marielda

Ah, é come l’avventura bermudosa?

mellina

Ma che avventura bermudosa e bermudosa! Questa é un’avventura permalosa!

marielda

NO! THIS! IS! CARTA!

mellina

Carta parta sparta jakarta, dov’é che ti parta?

marielda

A Samarcanda!

mellina

Samarcanda con la vivanda trapanda balanda olanda!

relna

Poi ci andremo a Samarcanda. Avevo sentito che nell’ultimo episodio, a Samarcanda c’é il matrimonio di Fioranagh e Sakartcupo!

marielda

Vero! Il matrimonio!

mellina

Io voglio fare la damigella!

marielda

No, io!

relna

In quel giorno, saremo tutte damigelle, ragazze! Si parte!

scena 1

Rallen e Ledarna sono nel piano di sopra del ristorante “Le Polpette di Pol Pot”.

rallen

Sono una nonna carina e amo i miei khachapuri!

ledarna

Ah ah, che simpatico! Khachapuri Duraturi!

rallen

Quindi, il matrimonio di Fioranagh e Sakartcupo a Samarcanda? Quella della vivanda?

ledarna

Non si fa, era solo una frase che suonava bene! Questa é una serie senza continuità, noi esistiamo solo per essere scritti in episodi, e smettiamo di esistere ogni volta che un episodio finisce.

rallen

Quindi ogni episodio con Aroush ha un’Aroush diversa?

ledarna

Si, ed esistono anche molti Rallen diversi, Ledarne diverse, Dovanice diverse…

Ledarna abbraccia Rallen.