Elina Baktrianeva

Elina é una ragazza senza luogo, perché nessuno sa da dove proviene esattamente. Adesso vive in Australia, però non é nata là.

Basicamente, non si sa come, ma nel 1980, sul tetto dell’orfanotrofio di Dushanbe, oggi capitale del Tajikistan, spunta una strana bambina, che viene trovata da una lavoratrice dell’orfanotrofio: Michaelis Raziova. Siccome era in Tajikistan un tempo conosciuto come Battria, Michaelis le da il nome di Elina Tara Michaelisova Baktrianeva.

Ma Elina non rimane sempre in Tajikistan, invece passa da nazione a nazione… Nel 1981 lei arriva a Tehran in Iran, nel 1982 a Città del Guatemala in Guatemala, nel 1983 arriva a Kabul in Afghanistan, nel 1984 arriva a Kuala Lumpur in Malesia, nel 1985 arriva a Varsavia in Polonia, nel 1986 arriva a Rabat in Marocco, nel 1987 arriva a Sucre in Bolivia, nel 1988 arriva a Nuku’alofa in Tonga, nel 1989 arriva a Nassau nelle Bahamas, nel 1990 lei arriva a Dodoma in Tanzania, nel 1991 lei arriva ad Accra in Ghana, nel 1992 lei arriva a Doha in Qatar, nel 1993 lei arriva a Katmandu in Nepal, nel 1994 lei arriva a Bangkok in Tailandia, nel 1995 lei arriva a Mascate in Oman, nel 1996 lei arriva a Manila nelle Filippine, nel 1997 lei arriva a N’Djamena in Chad.

Nel 1998 finalmente si trasferisce a Menindee un ridente paesino in Australia. Lavora come cameriera a Pippi Baqaqi, un ristorante di khachapuri e accessori di khachapuri.

Nel 1999, Elina viene rapita da un temuto scenziato alieno, il Prof Xtmpnl. Elina scappa da Xtmpln con uno dei suoi esperimenti, che lei ribattezza Rustavi e diventa il suo animale domestico.

Nel 2000, Elina e Spoppu arrivano in un mondo alternativo fatato chiamato Xyronia. Elina diventa l’eroina di Xyronia salvandola dal malvagio Gredie. Elina e Spoppu rimangono a Xyronia per 100 anni, per poi tornare alla sua Menindee del 2000.

Dal suo ritorno a Menindee, ad Elina succedono sempre cose strambe. La sua presenza in Australia attrae streghe, fate, fantasmi, vampiri, lupi mannari, e mostri. Elina e Spoppu riescono sempre a sconfiggerli. Si imbattono perfino col governo degli Znpmk, l’etnia e nazione aliena da cui proviene il Prof Xtmnpl. (Il pianeta e la specie hanno nomi diversi. In Znpmk, la specie si chiama pnmn e il pianeta si chiama Trpz. Ma questo solo perché in Znpmk non ci sono vocali. Tipicamente, in media per ogni linguaggio di quel pianeta, la specie si chiama pamen e il pianeta Taraz) Intrappola Lord Mntrk, il presidente cattivo e dittatore degli Znpmk, in una prigione tecnologica interdimensionale. Poi intrappola Xtmnpl nella stessa prigione tecnologica interdimensionale, e si prende la sua astronave. Libera il resto degli esperimenti di Xtmnpl, e li porta in giro nello spazio su diversi pianeti, nei loro ambienti ideali così possono aiutare la gente. Dopo aver riportato gli esperimenti nei loro posti ideali, Elina si porta l’astronave e un supercomputer a casa dal pianeta Taraz.

Eventualmente, Elina si innamora di Aeaeia, principessa di Oaoi, un regno utopico del pianeta Taraz. Infatti Aeaeia é anch’essa una pamen, ma in Oaoi, Taraz si dice Eaiea e pamen si dice ouaeu.

Oaoi e Znpmk hanno una relazione comune in tutte le galassie, che tende ad esistere in ogni sistema solare almeno una o due volte. Due nazioni confinanti, di grandezza e numero di abitanti quasi uguale, Le loro lingue sono imparentate ma una ha deciso di inserire più vocali e l’altra più consonanti. Le loro religioni sono imparentate ma la religione Oeoui degli Oaoi, adora la luce, mentre la religione Zntrk degli Znpmk, adora il buio. La cultura, tradizioni, e fenotipi sono gli stessi, e sono anche gli stessi i paesaggi, animali, e piante che trovi. L’alfabeto Oaoi e l’alfabeto Znpmk sono tecnicamente lo stesso alfabeto, l’alfabeto Troioi (Trkz in Znpmk, Aoioi in Oaoi) ma senza lettere in comune, Oaoi ha preso le vocali, che tendono ad essere rotonde, mentre Znpmk le consonanti, che tendono ad essere angolari.

2000 anni fa, gli antenati degli Oaoi erano la tribù di Znu, e gli antenati dei Znpmk erano la tribù di Grug. Znu e Grug erano due tribù molto amiche, entrambe primitive, le loro lingue non erano imparentate e le loro culture avevano solo la primitività in comune, ma c’era un sacco di scambio tra le due, sia di parole che di scambio materiale.

Ma sempre 2000 anni fa, arrivò l’Impero Fnarg. L’Impero Fnarg parlava la lingua Fnarg, che é la lingua da cui derivano le lingue Oaoi e Znpmk. L’Impero Fnarg impose l’alfabeto Troioi sugli Znu e Grug, che vennero ribattezzati gli Zoai e i Zapmak, dalla frase Fnarg “Zoai zapmak niitau” che vuol dire: “Quì si scaccia la noia”.

200 anni dopo, arrivarono i barbari Tmog. I barbari Tmog occuparono Zoai e Zapmak, facendoli uscire dall’Impero Fnarg. I barbari che occuparono Zoai vennero chiamati i barbari Zotmog, mentre quelli che occuparono Zapmak vennero chiamati i barbari Zapmog.

1700 anni fa, gli Zotmog e gli Zapmog ebbero uno scontro fra di loro per delle terre. Il capo Zotmog e il capo Zapmog si uccisero fra di loro allo stesso momento. Da quello scontro, gli Oaoi crearono la religione Oeoui, e i Znpmk crearono la religione Zntrk.

Da quel giorno, gli Oaoi e i Znpmk furono rivali spietati, gli Oaoi facevano di tutto per non essere come i Znpmk, e i Znpmk facevano di tutto per non essere come gli Oaoi…

Nel 2010, Elina ed Aeaeia si sposano, e diventano regine sia di Oaoi che di Znpmk. Grazie al loro carisma, riescono ad unire l’intero sistema solare di Znpmk in un’unica federazione: Baktrianeva Riishui. La lingua ufficiale di Baktrianeva Riishui é il Baktrianeva Gures, che é una versione media tra tutte le lingue della federazione. In Baktrianeva Gures, Baktrianeva Riishui vuol dire federazione di Baktrianeva, mentre Baktrianeva Gures vuol dire linguaggio di Baktrianeva.

Elina ed Aeaeia tornano a Menindee, dove Aeaeia decide di lavorare al Pippi Baqaqi insieme ad Elina. Hanno tre figli. saKartvelo Khachapuri Baktrianeva nata nel 2010, Tbilisi Mtebi Baktrianeva nato nel 2013, e Kutaisi Mgeli Baktrianeva nata nel 2016. Con loro c’é anche l’esperimento domestico Rustavi, e l’aiutante robot Batumi, che Elina ed Aeaeia hanno costruito da parti trovate nell’astronave di Xtmpnl.

Nel 2017, durante una missione a Palermo in Italia, data ad Elina, Aeaeia, e saKartvelo dal supercomputer, le tre ragazze incontrano Rina Alevi, una signora siciliana nata nel 1962, che diventa come una mamma per Elina. Rina é sposata con Nino Rumeri nato nel 1961, e hanno due figlie, Lena Rumeri nata nel 1993, e Ciara Rumeri nata nel 2003.

Quindi, nel 2020, Elina, Aeaeia, saKartvelo, Tbilisi, Kutaisi, Rustavi, e Batumi, si trasferiscono a Palermo nello stesso edificio di Rina, Nino, Lena, e Ciara.

Elina ed Aeaeia aprono un ristorante, Planeti Mgeli, nel piano terra del loro edificio, basato sia sull’area del Caucaso sulla Terra (specialmente khachapuri) che sulle aree di Oaoi e Znpmk su Taraz, ma anche con piatti originali inventati da Elina ed Aeaeia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *