La Nave di Emira – episodio 2!

la nave di emira – episodio 2

Maggio 2009. Emira sta spazzando delle foglie dal ponte della nave.

emira

Uff. Non é ancora autunno. Chissà come sono finite quì!

Il marinaio arriva.

marinaio

Beh, Emira dolce Emira, credo le foglie siano di quando il capitano aveva l’hobby di collezionamento foglie!

emira

Eh. Propabilmente si tratta solo di effetti per creare ambientazioni da cartoon.

marinaio

Ma che dici! Mica siamo in un cartone animato!

emira

In quale altro posto si trova una nave di nome La Nave, con un capitano di nome Il Capitano e un marinaio di nome Il Marinaio?

Marinaio

Mi scusi, signorina.

emira

Allora io che mi chiamo Emira, dovrei essere un’emira? Non sono un’emira, ma mi chiamo Emira, dovrei chiamarmi Il Mozzo o La Ragazzina Quasi Lesbica!

marinaio

Esistono le quasi lesbiche?

emira

Ho 11 anni non posso sapere tutto!

marinaio

Vero. E’ giusto che sia così.

Ad un certo punto, arriva uno squalo. Lo squalo comincia ad azzannare parte della nave!

marinaio

Oh no! E’ uno squalo! Che facciamo adesso!

emira

Niente paura, ci penso io! Potere di Susan Wainwright, vieni a me!

Emira recita una trasformazione da ragazza magica con la sua scopa, e si butta giù.

Il Capitano arriva. Il Capitano e il Marinaio guardano giù.

Nel mare, Emira sta cavalcando lo squalo, colpendolo con la scopa. Lo squalo se ne va via, ed Emira entra la nave dal buco che lo squalo ha formato.

Si ritorna su, col Capitano e il Marinaio sul ponte della nave.

capitano

Però, é proprio un’abile combattente!

marinaio

Ovvio che lo é! E’ la protagonista!

capitano

Che facciamo? La proponiamo a marinaia?

marinaio

Sarebbe un’ottima idea. Però ci serve un nuovo mozzo.

capitano

Si. Però prima bisogna rattoppare la nave.

marinaio

Vero. Scendiamo giù! Emira, vengo da te!

scena 2

Siamo dentro la nave, dove il Marinaio e il Capitano vedono che Emira ha trasformato il buco in uno strano oblò!

capitano

E-Emira! Come hai fatto!

emira

E’ stato semplicissimo! Mi hanno aiutato i topi!

marinaio

Oh! I topi! Ma come, capitano, da quando in quà abbiamo topi sulla nave?

capitano

Ci sono sempre stati sulla nave! Sono dei piccoli portafortuna!

marinaio

Vero. Piacciono anche a me. Tranne quando si mangiano tutto il mio formaggio!

emira

Vero. Il formaggio é uno dei miei cibi preferiti. Specialmente con l’uovo e il pane. Uhm, che bontà!

capitano

Intendi tipo un Khachapuri?

emira

Che cos’é un Khachapuri?

capitano

E’ una barca di pane georgiano ripiena al formaggio, con un uovo di sopra. A volte c’é pure il burro, ma ad alcuni, tipo il Marinaio, mettere il burro nel Khachapuri fa schifo. Il Khachapuri deriva da un posto molto lontano chiamato Georgia o saKartvelo.

emira

Si. Esattamente come un Khachapuri.

capitano

Ho un’altra cosa da dirti, una cosa molto importante!

emira

E che cosa?

capitano

Da oggi sei la nuova marinaia della nave!

marinaio

Quindi io me ne posso andare via?

capitano

Mi piaci assai ma se vuoi, puoi!

emira

Prenderemo anche un nuovo mozzo!

capitano

Ok. Quindi tu sei la Marinaia, Marinaio diventa il marinaio di un’altra nave, e noi ci prenderemo un nuovo mozzo!

emira

Evvai!

scena 3

Maggio 2009 – il giorno dopo. Il Capitano ed Emira aspettino che arrivi il nuovo mozzo, il Mozzo Uncino.

Il Mozzo Uncino sale sulla nave.

mozzo uncino

Sciao a tutteh! Come va! Sono il mozzo più simpatico della storia dei mozzi! Il famelico Mozzo Uncino! In una mano io ciò un’uncino, e nell’altra, una scopa! Mozzo Uncino!

capitano

Ciao, Mozzo Uncino. Io sono il Capitano, e lei é Emira Elfegorri, la mia nuova marinaia. Prima era la mia mozza, ma ora la ho promossa!

emira

Ciao, Mozzo! Io sono Emira Elfegorri, ho 11 anni, sono nata a Palermo, e sto scappando dalla mia ossessione per la malefica Susan Wainwright!

mozzo uncino

11 anni e fai la marinaia? Dove sono i tuoi genitori, perché se ce li hai, dovresti essere ancora a scuola, signorina elfo basco!

emira

Li avevo… ma sono morti… li ho uccisi io…

Emira comincia a piangere per la morte dei suoi genitori, e abbraccia Mozzo Uncino.

mozzo uncino

Elfo basco, come mai hai ucciso i tuoi genitori?

emira

Li ho uccisi perché non credevano in Susan.

mozzo uncino

Ah, ti capisco. I miei non volevano che io facessi il mozzo, ed ero molto triste, così per ribellarmi mi tagliai le mani e le rimpiazzai con una scopa e un uncino.

capitano

Ah, tipi strani.

mozzo uncino

E quando i miei genitori lo videro, mi cacciarono fuori di casa e non parlarono più con me.

emira

Aww… siamo un pò in due.

mozzo uncino

In realtà non sono nemmeno sicuro che i miei siano ancora vivi! E penso sia meglio così.

capitano

Vero. Sarà una spallata averti addosso!

emira

Lo so, lo so, Capitano.

scena 4

Maggio 2009, il giorno dopo. Il Mozzo Uncino sta spazzando della polvere dal ponte della nave. Emira arriva.

emira

Ey, Mozzo Uncino!

mozzo uncino

Ey, Elfo Basco! Come va!

emira

Bene. Continua a spazzare!

mozzo uncino

Ci sono dei cerchi strani! Sembrano un pò quei simboli che ho trovato su una serie di nome “Doctor Who” mentre cercavo un documentario di pesca sulla TV di una giovane ex co-mozza. Troppi canali!

emira

“Doctor Who”? Non credo di averlo mai visto…

mozzo uncino

Non ti preoccupare, non piaceva nemmeno a me. Elfo Basco, credi che siano segni alieni?

emira

Può essere, di certo non sono segni elfici come il mio cognome! Teehee!

mozzo uncino

Potrebbero essere segni baschi!

emira

Oh Arceus, ci hai sempre questa cosa con gli elfi baschi!

mozzo uncino

Ma che ci posso fare se il tuo cognome é divertente! E poi io sono un fanatico degli elfi baschi!

emira

A forza di parlare di elfi baschi e alieni, mi é venuto sonno. Sarà meglio andare a dormire.

scena 5

Maggio 2009, la mattina seguente. Emira e il Mozzo Uncino stanno ancora dormendo. Si sente il Capitano che frastuona.

capitano

Svegliatevi, svegliatevi ragazzi! Oggi, oggi, colazione con Khachapuri!

Emira e il Mozzo Uncino si alzano, si vestono, e corrono verso la sala da pranzo della nave. Il Capitano ha preparato un Khachapuri per tutti e tre.

Emira e il Mozzo Uncino si siedono, e cominciano a mangiare Khachapuri.

emira

Questo Khachapuri é proprio fantastico! Potrei perfino definirlo il mio piatto preferito!

mozzo uncino

Vero! Capitano, oggi ti sei fatto alla grande!

Ad un certo punto… PTUMF! La nave sbatte contro la roccia. I tre nostri eroi volano dalla nave ed arrivano in una piccola isola tropicale dove sembra non vivere nessuno… almeno sembra, ma invece…

scena 6

Maggio 2009, stesso giorno, sull’isola tropicale. Emira si sveglia.

emira

Scusami, ma dove sono!

mozzo uncino

Dov’é il mio khachapuri!

capitano

Ragazzi, non ci crederete ma… siamo arrivati nell’isola maledetta!

emira

Isola maledetta? Per caso questa maledizione c’entra con la mia mitica Susan Wainwright?

capitano

Emira! Ma cosa dici! Chi arriva in quest’isola non torna mai più indietro! Cosa c’entra Susan, quello é solo un pixel!

emira

Mi scusi, Capitano, ma lo sai che ogni tanto mi vengono i pensieri!

mozzo uncino

Forse é meglio iniziare ad esplorare l’isola! Dobbiamo trovare un posticino per la notte e riuscire a ritrovare la nostra nave!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *