La nave di Emira

scena 1

Aprile 2009. Si vede la nostra protagonista, Emira Elfegorri, 11 anni, giocare per la prima volta a The Sims 3.

emira

Oh. Ho creato il mio primo sim, Edmondo Rubiconi. Sto ancora imparando a giocare.

Emira gioca a The Sims 3 per tutto il pomeriggio.

emira

Ey, ma chi é lei! Susan Wainwright? DEVO AVERLA!

Emira mette Susan nell’unità familiare di Edmondo. I due si sposano e hanno una figlia, Karri Rubiconi.

emira

Ecco fatto. Susan Wainwright, tu sei la mia dea. Mwah!

Emira si addormenta davanti al computer.

scena 2

Il giorno dopo, Emira si sveglia. Guarda l’orologio.

emira

Huh? E’ già mezzogiorno? Ho giocato troppo a The Sims… no, non é mai troppo! Susan é la mia dea! MIA E SOLO MIA! Fufufufufu!

Emira guarda giù.

emira

E mi sono pure cacata addosso! Oh mia Susan!

Emira riaccende il computer, vede che il suo primo salvataggio é scomparso, e ne ricomincia uno con Susan e Boyd.

Emira

Fufufufu! Oh mia dea!

Emira gioca con Susan e Boyd. Alle quindici, i genitori di Emira entrano a casa sua.

papà di emira

Emira! Che stai facendo! La smetti di comportarti così!

mamma di emira

Se fai così poi non andrai più a scuola!

emira

Ma mi scusate a me! Del caspio di rana! Susan Wainwright é la mia dea!

papà di emira

Ma chi é Susan Wainwright!

emira

La mia migliore amica! La persona più importante al mondo!

Emira comincia a lacrimare e poi si imbestialisce, azzannandosi contro la mamma di Emira, che sta sanguinando!

papà di emira

Ma vedi che hai fatto! Hai ucciso tua mamma! E te ne ridi pure! Non ci parlo più con te. Mi hai rotto le palle!

emira

O-ok.

papà di emira

E dici solo OK? Questo ti sembra OK? Sono molto arrabbiato per quello che hai fatto.

emira

NO!!!!!!!!!!!!!!!!!

Emira morde suo padre e torna a giocare con Susan.

papà di emira

Non vuoi nemmeno andare in cucina?

emira

NO!

papà di emira

Allora ti porto il cibo io.

emira

Ok.

Papà se ne va, poi porta un piatto di spaghetti con la salsa per farlo mangiare ad Emira. Subito dopo averlo finito di mangiare, Emira ricomincia a giocare con Susan Wainwright.

scena 3

La mattina dopo. Emira sta ancora giocando con Susan Wainwright. Suo papà entra in camera. La camera di Emira adesso é rovente perché é surriscaldata dal computer.

PAPÀ DI EMIRA

Ma come, non vieni nemmeno al funerale di tua mamma?

emira

No! Mia mamma é Susan Wainwright, perché lei é la mia dea!

papà di emira

No, Susan Wainwright non é tua madre! Susan Wainwright é solo un mucchio di pixel in un videogioco!

Emira si mette di nuovo a lacrimare, e comincia ad imbestialirsi.

emira

MA COME FAI!!!!!!!!!! OFFENDI LA MIA DEA!!!!!! NON PUOI FARE COSì! TI ODIO!!!!!!!!!!!!

Emira si azzanna contro di suo papà, che sanguina e muore.

emira

Ah. Ora ho tutto il tempo con la mia carissima amica Susan!

Emira ricomincia a giocare a The Sims 3. Ci gioca fino a che il computer non comincia a bruciare e manda a fumo, facendo imbestialire Emira.

emira

MA COME!!!!!!!!!!! SUZIEKINS!!!!!!!!!!!!!! NON PUOI SPARIRMI COSì!!!!!!!!!!!!!!!

Emira corre via di casa.

scena 4

Emira sta correndo molto velocemente, senza guardare. Inciampa su un sasso, e rotola fino in acqua. Si sveglia nuotando sperduta nel mare. Si vede solo mare, quindi Emira non capisce dov’è.

emira

Buuhuu! Niente Susan! Come faccio!

Ad un certo punto passa una nave. Il capitano della nave scende una scala. Emira sale nella scala e arriva sulla nave.

capitano

Benvenuta a bordo, piccolina!

emira

Piccolina?

capitano

Come ti chiami?

emira

Io sono Emira Elfegorri, ho 11 anni, e voglio scappare lontano da quì!

capitano

Lontano da dove?

emira

Lontano dalla mia Suziekins!

capitano

E chi é Suziekins?

emira

E’ un mucchio di pixel che mi ha fatto imbestialire e ha ucciso i miei genitori!

capitano

Ah, capisco. Allora vieni con me. Ho alcuni vestiti che erano miei quando avevo la tua età.

emira

Va bene.

capitano

Per ora tu puoi essere il mozzo della nave!

emira

Va bene!

scena 5

Maggio 2009. Emira sta pulendo il fronte della nave.

Uno dei marinai arriva verso di lei.

marinaio

Ey, Emira.

emira

Ey, signor marinaio.

marinaio

Ti trovi bene quì?

emira

Si, ma mi manca un pò la mia adorata Susan.

marinaio

Almeno un giorno capirai completamente che si tratta di un pixel.

emira

Vero. E’ un mucchio di pixel, ma parte di me non lo capisce.

marinaio

Beh, fra un pò ci fermiamo. E quando sei grande potrai tornare a vivere nella tua vecchia casa.

emira

Vero! Il capitano é un grande.

marinaio

Si.

La nave approda in un nuovo porto. Una ragazza sudest asiatica sale sulla nave. E’ K’ok’o K’ap’ridze!

k’ok’o

Gamarjoba!

emira

Benvenuta sulla nave.

k’ok’o

Mi piacciono le piccole crociere. Comunque, il mio nome é K’ok’o K’ap’ridze.

emira

Io sono Emira Elfegorri. Ho undici anni e sono la mozza di questa nave. Ci sono pure il Capitano e il Marinaio, sono convinta che ti saranno simpatici.

k’ok’o

Ah. Sei italiana?

emira

Lo ero. Ora io sono solo e per sempre, un membro della Nave.

k’ok’o

Oh. Quindi in certe cose sei simile a me.

emira

In che senso?

k’ok’o

Hai notato il mio nome? “K’ok’o K’ap’ridze”. E’ un nome georgiano. Ma io non sono georgiana!

emira

Allora come mai ti chiami K’ap’ridze?

k’ok’o

Beh, questo perché io non mi sono sempre chiamata K’ap’ridze. In realtà, non mi sono neppure chiamata sempre K’ok’o!

emira

Ah. Quindi da dove provieni?

k’ok’o

Sono nata in Laos. Sud est Asia. Il mio nome alla nascita era Hayoe Bundaleu.

emira

Hayoe Bundaleu? E’ un nome così carino! Perché te lo sei cambiato!

k’ok’o

Beh. E’ semplice. K’ok’o K’ap’ridze é un nome con cui mi identifico di più.

emira

E’ come essere trans.

k’ok’o

Diciamo di si. Io sono un pò una trans-georgiana.

emira

Quindi non solo nel nome?

k’ok’o

In molte cose, si. In molte cose sono molto diversa dalla media.

emira

Ah. Anch’io. Infatti, io sto scappando via da Susan Wainwright.

k’ok’o

E chi é?

emira

Un personaggio di The Sims 3.

k’ok’o

Ah. Forse un giorno tu conquisterai la tua malattia e ci giocheremo insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *