Io e Salvo abbiamo creato una nuova serie di teletrasportatori! Si, proprio teletrasportatori.

Basicamente, io avevo detto a Salvo che doveva provare a fare una serie ambientata all’estero.

Lui ne é uscito fuori con “Star Trek ma si teletrasportano”, e poi che la band, oltre a chiamarsi Wadi Agurubi, 5ive, Gli Azzerbati, Findus Marina Blu, o Kilimangiaro, si chiama anche “gli Star 3”. Tre, ovviamente, sarebbero me, Salvo, e mio papà.

Allora il vero titolo di questa storia qual’é? Beh, é “Star Eden”. Dove Eden sta non solo per il paradisiaco giardino di Adamo ed Eva, ma anche per il nostro linguaggio ad ispirazione Kartvelica telecomandata: il ProtoEden, od Orinoorinoori, per diminutivo… “Onoori”.  Quindi, “Varbi Onoori”. Questo é il titolo di questa storia ed é anche il nome del gruppo.

I Varbi Onoori non parlano ProtoEden come lingua madre, però il ProtoEden é molto importante nella loro cultura di teletrasporto. I Varbi Onoori sono teletrasportatori, avventurieri, ed eroi professionisti, teletrasportandosi con il bottone a forma di conchiglia che hanno nella loro cinta.

Però, il ProtoEden (e\o Kartvelico in generale) é anche un pò il “tema” che lega i nomi dei personaggi. Numeri come primo nome, e colori come cognome.

Ertyn Qviberi (significa “Prima Gialla”) – ha 23 anni ed é alta 145 cm.

Oryll Lurjiberi (significa “Seconda Blu”) – ha 18 anni ed é alta 170 cm.

Vanys Tsiberi (significa “Terzo Rosso”) – ha 19 anni ed é alto 175 cm.

Otbyf Mtsvaberi (significa “Quarto Verde”) – ha 20 anni ed é alto 200 cm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *